Juventus col dubbio Marchisio, il Real si schiera come a Cardiff

ronaldo buffon marchisio juventus-real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Formazioni Juventus-Real Madrid, Champions League: Allegri ha un dubbio a centrocampo, la squadra di Zidane invece si fa da sola

La Juventus si avvicina alla partita di stasera con pochi dubbi, Massimiliano Allegri ha solamente un punto interrogativo in mezzo al campo. Il Real Madrid, invece, di perplessità ne ha ancora meno perché la formazione è quella tipo: scenderanno in campo gli stessi undici che, quasi un anno fa, batterono i bianconeri nella finale di Champions League a Cardiff. La formazione di Zinedine Zidane è ormai una filastrocca e l’unico problema potrebbe riguardare chi affiancherà in attacco Benzema e Ronaldo. Il ventaglio delle possibilità è ampio, perché Isco è favorito su Bale, ma Vasquez e Asensio sono in forma e scalpitano.

La Juventus deve decidere chi mettere in cabina di regia. Benatia è squalificato e al suo posto giocherà Barzagli in mezzo, ma è il turno di stop a Pjanic che scombina un po’ i piani di Allegri. Claudio Marchisio potrebbe essere il prescelto: il Principino ha l’esperienza giusta per affrontare partite del genere, anche se di recente ha fatto vedere poco le sue qualità. Marchisio è il favorito per il ruolo di centrocampista titolare, ma attenzione a Bentancur. L’argentino piace molto a Allegri, che l’ha riproposto anche con il Milan nella versione di vice Pjanic. Chissà che anche stasera non possa succedere altrettanto: il ballottaggio tra Bentancur e Marchisio è ufficialmente aperto.