Francia, dove son finite le maglie nuove? La Federazione cuce la seconda stella sulle vecchie

© foto www.imagephotoagency.it

Le nuove maglie della Nazionale francese sono andate così a ruba che la Federazione è dovuta intervenire con uno bizzarro stratagemma 

Col Mondiale vinto in Russia la Francia sale a quota due dopo l’ultimo titolo conquistato nel 1998. La vittoria ai Mondiali comporta anche la comparsa di un ulteriore stella sulla maglia ufficiale della Nazionale. E così è avvenuto anche per la Nazionale francese che da quest’anno vedrà sulle sue maglie ben due stelle sopra il proprio logo. Eppure c’è un caso. Infatti, le poche nuove maglie della Nazionale sono andate a ruba nel giro di pochissimo tempo e la maggior parte delle persone è rimasta senza. 

Lo sponsor tecnico prevede di fornirne ben 170mila entro Natale, ma questi numeri non basteranno. Per tale motivo la Federazione francese ha pensato bene di ricorrere ad uno stratagemma alquanto bizzarro, ovvero quello di cucire la seconda stella sulle vecchie maglie della Francia. 

A rivelarlo è la testata francese Le Figaro che spiega come in Federazione la delusione sia evidente, delusione che si nota anche nelle parole del Presidente Noel Le Graet: «A Natale almeno 200mila tifosi resteranno delusi. E’ una situazione che mi infastidisce e mi delude». Secondo il quotidiano francese, richieste saranno soddisfatte solamente in primavera quando la produzione entrerà a regime.