Connettiti con noi

Focus

Sassuolo, cresce Frattesi. Il nuovo moschettiere da Nazionale, rimpianto della Roma

Pubblicato

su

Il Sassuolo si gode l’esplosione del suo nuovo gioiello: Davide Frattesi. Due gol, uno alla Juventus. E un futuro da Nazionale

Prima storica vittoria del Sassuolo in casa della Juventus. Dopo le becere dietrologie sullo Scansuolo, dopo alcuni colpi allo Stadium sfiorati, la formazione neroverde è tornata per la prima volta a casa con i 3 punti. Lo score rimane negativo (7 vittorie per la Juve e un pari) ma va ricordato che il Sassuolo è al nono anno di Serie A e in pratica ha iniziato a giocare nella massima serie durante il dominio incontrastato della Juve. Dietrologie e scemenze a parte, il Sassuolo sorride e si gode il nuovo talento: Davide Frattesi. Uno dei tre giocatori, insieme al portiere Consigli e al difensore Ferrari, ad essere sempre scesi in campo dal 1′ minuto nelle prime 10 giornate di campionato. Il centrocampista ex Monza si è adattato a un nuovo ruolo in questo avvio, giocando da mediano nei due di centrocampo, aggiungendo la corsa a un lavoro di incontrista non ancora suo al 100%.

Rimpianto Roma, futuro importante da Nazionale

Non è un caso, forse, che con il passaggio del Sassuolo al 4-3-3 sia arrivata l’esplosione del giocatore. Due partite con il modulo con i tre centrocampisti e due gol per Frattesi. Che ama inserirsi. E da mezz’ala può accompagnare molto meglio l’azione e andare in area a concluderla e a rifinirla. Più difficile farlo da mediano perché deve pensare innanzitutto a dare equilibrio alla squadra. Ma intanto il Sassuolo si gode la sua ennesima perla. Frattesi è stato acquistato nel 2017, nell’ambito dell’affare Defrel-Roma. I giallorossi avevano una recompra da 10 (nel 2020) e da 15 milioni (nel 2021), dunque ormai scaduta, ma hanno mantenuto una percentuale sulla futura rivendita. «Speriamo abbia lo stesso destino di Manuel Locatelli» ha detto Giovanni Carnevali. E anche Roberto Mancini, commissario tecnico dell’Italia, osserva. Dopo Berardi, Scamacca, Raspadori può arrivare il quarto moschettiere neroverde in Nazionale.