Higuain è un caso: settima gara senza gol, così non va!

© foto www.imagephotoagency.it

Gonzalo Higuain ancora a secco e il Milan non passa a Bologna. Il centravanti non segna da 7 partite

Secondo 0-0 di fila per il Milan di Rino Gattuso. Rossoneri quarti grazie anche al momento negativo della Lazio ma Atalanta, Roma e Sassuolo, tutte e tre a quota 24, sono a 3 punti. Al Milan è mancata qualità per imbeccare le punte. I rossoneri hanno fatto fatica ad abbattere il muro eretto dal Bologna di Pippo Inzaghi: l’allenatore rossoblù ha scelto un atteggiamento prudente e il Milan ha fatto fatica. Gonzalo Higuain non è andato a segno per la settima volta consecutiva ed è sempre più un caso.

Ieri, a dire il vero, ha mostrato qualche segnale di risveglio ma da uno come lui ci si attende sempre di più. L’ultimo gol del Pipita è del 28 ottobre scorso, da allora 5 gare senza reti in campionato (escludendo le due saltate per squalifica) e 2 in Europa League. Ieri due tiri centrali e prevedibili, tre fuori misura. Con i piedi ha perso dodici palloni e di testa ha vin­to due duelli su quattro, cioè solo la metà. Tra campio­nato e coppa, Gonzalo ha calciato 32 volte e nemmeno una è andata a buon fine. Gonzalo è rimasto tranquillo per tutta la gara, alla fine c’è stato uno scatto d’ira con l’arbitro Maresca per l’interruzione di un contropiede. Il Milan deve ritrovare il vero Higuain per rimanere agganciato al quarto posto.