Connettiti con noi

Calcio italiano

Ibrahimovic: «Lo scudetto è la mia adrenalina, lo voglio. Sul ritiro…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Zlatan Ibrahimovic ha parlato durante la presentazione del suo nuovo libro: le parole dell’attaccante del Milan

Zlatan Ibrahimovic, nel giorno della presentazione alla Triennale di Milano del suo nuovo libro, Adrenalina, ha fatto il punto della situazione sul suo momento e su quello del Milan.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI

SULLA CAPACITA’ DI ESSERE DECISIVO: «Dopo l’infortunio che ho avuto che mi ha fatto stare fuori un anno, ho capito che il calcio per me è tutta la vita. Ho tantissima paura di smettere perché non so cosa mi aspetta dopo. A Sanremo avevo paura della multa se non mi fossi presentato. Comunque, sto dimostrando che con la mentalità giusta posso fare ancora la differenza. È tutto recupero, voglia che devi avere. Poi ho una mentalità precisa: ‘Perché essere normale quando puoi essere migliore’. È così».

SULLO SCUDETTO: «Lo scudetto è la mia adrenalina, sicuro che lo voglio».

SUL RAPPORTO CON PIOLI: «Quando sono arrivato era una situazione complicata, però abbiamo messo insieme il gruppo. Tutti hanno capito cosa serve per arrivare agli obiettivi: sacrificio e voglia di correre. Abbiamo creato un’atmosfera più che top. Poi c’è stata la pandemia. Ha uno staff fantastico, ho avuto tanti allenatori con staff differenti. Il suo staff è top, il gruppo va verso lo stesso obiettivo. Purtroppo ieri non abbiamo vinto, se facevo due gol vincevamo».