La MLS sta stretta a Ibra: il Milan ci pensa ma c’è un ostacolo

ibrahimovic gattuso milan
© foto www.imagephotoagency.it

Zlatan Ibrahimovic torna al Milan? Leonardo ha ammesso un interesse ma dopo il colpo Paquetà l’affare si complica

Il Milan ha già piazzato il suo primo colpo sul mercato: Lucas Paquetà. Il centrocampista offensivo brasiliano, classe ’97, vestirà la maglia del Milan a partire dal prossimo gennaio. Il blitz autunnale di Leo ha portato il primo colpo invernale al Milan ma il mercato dei rossoneri potrebbe non essere finito. I nomi sul taccuino di Leonardo e Maldini sono molti ma secondo La Gazzetta dello Sport due sono quelli cerchiati in rosso e che meritano particolare attenzione: Aaron Ramsey, centrocampista in scadenza con l’Arsenal e Zlatan Ibrahimovic.

L’attaccante svedese merita un discorso a parte. «Con Ibra c’è un legame personale, siamo stati insieme al PSG, abbiamo costruito un rapporto. Abbiamo avuto un pensiero, è un giocatore trascinante. Oggi il mercato è chiuso. Non dobbiamo pensarci ora. Non dobbiamo mai dimenticarci che la nostra pianificazione è graduale, basata sempre sul Fair Play Finanziario, ci vuole sempre un equilibrio molto importante tra entrate ed uscite». Proprio l’aspetto del Fair Play Finanziario può essere determinante. Ibra guadagna 4 milioni in America e l’ingaggio non sarebbe un problema. Il Milan è in attesa di conoscere le nuove limitazioni UEFA per il Fair Play Finanziario, possibili restrizioni potrebbero rallentare l’affare.