Icardi, futuro scontato: a giugno lascerà l’Inter

© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Mauro Icardi può essere lontano dall’Inter. L’addio del centravanti argentino a giugno appare scontato

Mauro Icardi è destinato a lasciare l’Inter. Ogni decisione sembra già essere scontata. Il centravanti argentino sta trattando con la società nerazzurra che spera di trovare una tregua da qui a fine stagione ma se sarà tregua, lo sarà solo fino al termine della stagione. Secondo Il Corriere dello Sport, il destino di Maurito è segnato. E’ difficile ricomporre una frattura simile a quella che si è venuta a creare tra il centravanti, la società, lo spogliatoio e il popolo nerazzurra. Sono arrivati alcuni segnali distensivi da ambo le parti ma il futuro appare scontato.

L’avvocato Nicoletti, uomo vicino a Massimo Moratti, ha preso in mano la situazione e lunedì potrebbe incontrare nuovamente l’amministratore delegato Beppe Marotta. Negli ultimi giorni sembrano essersi interrotte certe esternazioni social. Il tutto in attesa di vedere cosa accadrà domani sera a Tiki Taka con Wanda Nara nuovamente in prima fila. Maurito nel frattempo continua a chiedere l’incontro con il presidente Zhang e avrebbe chiesto anche una spiegazione pubblica alla società. Avanti adagio, ma sono davvero tanti, però, i nodi da sciogliere e i punti da sbloccare con una certezza: le strade di Icardi e dell’Inter si divideranno a fine stagione.