Il Real Madrid si ferma col Valladolid, lo punisce…Guardiola!

© foto www.imagephotoagency.it

Il Real Madrid si ferma alla seconda giornata in casa col Valladolid. Zidane non agguanta il punteggio pieno per colpa di Guardiola!

Il Real Madrid si ferma subito. Dopo il convincente successo degli uomini di Zidane nella giornata di debutto in casa del Celta Vigo, i Blancos hanno arrestato la loro corsa al Bernabeu contro il Valladolid. La gara è apparsa dura sin dall’inizio, con Ramos e compagni che non riuscivano a sfondare il muro avversario.

Al minuto 82 la grande illusione con Karim Benzema, che fa sobbalzare l’allenatore francese dalla panchina con la rete del vantaggio. Tutto sembra risolto, e invece no. Passano appena sei minuti e gli ospiti pareggiano beffando l’intero stadio. A punire il Real è stato l’omonimo del tecnico che tanti incubi ha fatto vivere in passato al club di Florentino Perez: Guardiola. Non Pep, chiaramente, ma Sergio.