Inter-Genoa streaming e probabili formazioni: dove vederla

Inter
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Genoa: i nerazzurri di Conte cercano l’aggancio alla Juventus e sfidano i rossoblù di Thiago Motta nell’anticipo della 17ª giornata di Serie A

L’Inter di Antonio Conte prova a rispondere alla Juventus e sfida in casa il Genoa di Thiago Motta nella 17ª giornata di Serie A.  I nerazzurri sono secondi con 39 punti, i rossoblù si trovano al penultimo posto a quota 11 e lottano per la salvezza. Inter-Genoa: la partita si giocherà sabato 21 dicembre 2019 alle ore 18.00 nello scenario dello Stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Inter-Genoa sarà trasmessa in tv in diretta e in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming su pc, smartphone e tablet attraverso l’app Sky Go, scaricabile su tutti i device iOS e Android. C’è poi l’opzione NOW TV, disponibile per i suoi utenti su smart tv tramite NOW TV Smart Stick. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Inter-Genoa, info e dove vederla

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: Sabato 21 dicembre 2019
Fischio d’inizio: ore 18.30
Dove vederla in tv: SKY SPORT SERIE A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre), SKY SPORT (numero 251 del satellite) – NOW TV
Dove vederla in streaming: SKY GO – NOW TV
Stadio: Stadio Giuseppe Meazza (Milano)
Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino


Le probabili formazioni

INTER – Mosse a sorpresa di Conte, che vista l’emergenza a centrocampo e in attacco darà fiducia a due giovani della rosa: Sebastiano Esposito rimpiazzerà nell’undici titolare l’assenza di Lautaro Martínez per squalifica, mentre Agoumé dovrebbe giocare da mezzala destra, considerata l’assenza di Brozovic, anche lui fermato dal Giudice sportivo. Borja Valero sarà probabilmente il regista, ma lo spagnolo non è al meglio e in caso di forfait Conte pensa ad un avanzamento di Skriniar sulla mediana. Sulle fasce D’Ambrosio a destra e Biraghi a sinistra, mentre in difesa Godin dovrebbe affiancare De Vrij e Skriniar. Qualora quest’ultimo fosse avanzato a centrocampo, al suo posto ci sarebbe Bastoni.

GENOA – Thiago Motta ritrova Agudelo dopo il turno di stop e lo rilancia dal 1′ in attacco in coppia con Pinamonti. A centrocampo sulle corsie esterne dovrebbero agire Ghiglione e Ankersen, preferito a Pajac, con Radovanovic playmaker e Schöne e Cassata interni. In difesa, davanti a Radu, linea a tre con Biraschi, Romero e Criscito. L’ex Pandev non ci sarà per squalifica, mentre Lerager, Cristian Zapata e Kouamé sono indisponibili per infortunio.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Agoumé, Borja Valero, Vecino, Biraghi; R. Lukaku, S. Esposito. All. Conte

GENOA (3-5-2): I. Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Schöne, Radovanovic, Cassata, Ankersen; Agudelo, Pinamonti. All. Thiago Motta


Leggi anche: GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA