Inter Milan: Brozovic disastroso, Calhanoglu gli fa girare la testa

© foto www.imagephotoagency.it

Sul risultato di Inter Milan ha pesato la pessima prestazione di Brozovic, incapace di creare gioco e contenere le incursioni di Calhanoglu

Il giocatore più determinante di Inter Milan? Marcelo Brozovic… No, non è una battuta, perché la serata del croato è stata da horror. Nessuna sorpresa, per carità, perché negli ultimi mesi il suo rendimento è stato quanto mai insufficiente.

Nessuno l’ha voluto, questa è la verità. Se fosse arrivata una congrua offerta, ora Epic Brozo non sarebbe più un giocatore nerazzurro e, forse, pesa anche questo nel suo atteggiamento completamente spaesato. In un primo tempo difficilissimo per tutta la squadra di Antonio Conte, il regista non ha mai saputo prendere in mano le redini della manovra, sempre ottimamente schermato dai dirimpettai milanisti. Peggio, molto peggio, ha però fatto Brozovic in fase difensiva: nel gioco delle coppie che regolarmente si è creato, i movimenti in profondità e a cercare gli spazi di Hakan Calhanoglu si sono rivelati un rebus irrisolto. I buchi e le dimenticanze del croato hanno costretto il più delle volte la difesa nerazzurra a scomporsi irrimediabilmente. La sostituzione a metà ripresa è parsa ineluttabile, così come la sensazione che il ritorno di Sensi possa spedire Marcelo verso una strameritata panchina.