Connettiti con noi

Champions League

Zanetti sprona l’Inter: «Champions League è la nostra dimensione»

Pubblicato

su

zanetti inter

Inter pronta all’esordio in Champions League con il Tottenham, ecco le parole del vicepresidente Javier Zanetti

Dopo anni di attesa, l’Inter è pronta a giocare la Champions League. Nerazzurri attesi stasera dal confronto col Tottenham, ecco le parole del vicepresidente Javier Zanetti in un’intervista per il Matchday Programme: «La Champions è una competizione straordinaria. Ti confronti con le squadre più forti d’Europa, hai tutto San Siro dietro di te, che ti sorregge. E’ la dimensione naturale di un club come l’Inter. Ricordo la prima partita di Champions, era a Pisa, contro lo Skonto Riga». E sottolinea: «Sono entrato al primo minuto del secondo tempo al posto di Ze Elias. Vincemmo 4-0. Da quel momento fu amore incondizionato».

Continua l’ex capitano nerazzurro, tornando al trionfo del 2010: «Quando ci siamo detti che potevamo vincerla? A Kiev, senza dubbio. Eravamo praticamente fuori dal gruppo e l’abbiamo acchiappata all’ultimo secondo. Da quel momento è scattato qualcosa in ognuno di noi. Poi, il Chelsea ci ha dato la consapevolezza che avremmo potuto giocarcela con chiunque. E dopo la partita contro il Barcellona in casa sapevamo che potevamo andare fino in fondo. Riguardo la finale contro il Bayern tutte le volte che la fanno vedere. Se faccio zapping e la trovo, mi fermo e la guardo. Mi fa emozionare tutte le volte».