Inter ritrova la vittoria, 2-1 al Bologna dopo due mesi di astinenza

© foto www.imagephotoagency.it

La formazione nerazzurra di Luciano Spalletti ritrova la vittoria dopo otto giornate di astinenza. Decisivo il 2-1 odierno sul Bologna di Donadoni: Inter terza in classifica

L’Inter torna finalmente alla vittoria in campionato di Serie A dopo aver eguagliato il record negativo di partite consecutive senza i tre punti. L’Inter non vinceva infatti da ben più di due mesi e nelle ultime otto giornate di campionato aveva raggiunto due sconfitte e ben sei pareggi. Solamente nella stagione 1921/1922, quando il campionato di Serie A a girone unico ancora non esisteva, i nerazzurri non vinsero per nove volte di fila.

Decisivo il 2-1 odierno maturato al Giuseppe Meazza in San Siro dalla formazione di Spalletti che ha sconfitto il Bologna di Roberto Donadoni. A siglare il gol decisivo è stato Karamoh, alla prima partita da titolare nell’undici schierato da Spalletti per contrastare la formazione emiliana. Di Eder il gol che ha aperto la partita, mentre Palacio aveva trovato la rete del momentaneo pareggio bolognese. L’Inter torna a vincere dopo ben otto giornate senza vittorie e si riporta al terzo posto in solitaria: scavalcata la Lazio, in attesa di Roma-Benevento, e con una vittoria dei giallorossi la formazione di Inzaghi verrebbe estromessa dal ‘perimetro Champions’.