Connettiti con noi

Hanno Detto

Inzaghi: «Inter di qualità. Abbiamo dato un segnale forte»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato al termine del match vinto contro la Roma: le sue dichiarazioni

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato al termine del match vinto contro la Roma. Le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

MESSAGGIO – «Abbiamo fatto una grandissima partita dando un segnale forte. Non era la prima partita giocata bene, siamo riusciti a vincere in casa di una squadra che non aveva praticamente mai perso».

PARTITA – «Ho la fortuna di allenare giocatori importanti, ho fatto partite in grandissima emergenza e nessuno se ne è accorto, questo è un grande segnale per me, penso a giocatori come D’Ambrosio che ha fatto molto bene. Anche la Roma aveva delle assenze, purtroppo giocando così tanto capita. Ora vediamo come sta Correa, Lautaro non stava bene e non mi andava di perderlo ed è troppo importante per me. Speriamo di recuperarlo per martedì».

MOVIMENTO – «Ho dei giocatori di grande qualità, ma la mobilità nel calcio di oggi è molto importante. Ho calciatori con queste caratteristiche e cerchiamo di sviluppare il movimento ogni giorno di più nel corso degli allenamenti».

BEL CALCIO – «Penso che sono tanti anni che le mie squadre giocano in un determinato modo. Anche con la Lazio divertivamo e giocavamo bene, stavamo facendo bene prima del Covid, non erano risultati casuali e scontati. Ora ho avuto la fortuna di venire in questa grandissima squadra, abbiamo perso giocatori forti ma non ci siamo abbattuti. Adesso stiamo crescendo di partita in partita ma ero sereno anche quando eravamo a dieci punti. Tre rigori sono stati fatali e non ci siamo persi d’animo, stiamo crescendo e non abbiamo fatto ancora nulla».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU INTERNEWS24