Italia, Florenzi gioca come terzo centrale a destra

© foto www.imagephotoagency.it

Mancini ha schierato una formazione particolare. Il 433 dell’Italia aveva asimmetria tattica, soprattutto grazie a Florenzi

Il 433 di Mancini è stato tale solo sulla carta. Alessandro Florenzi non ha fatto il terzino dell’Italia, bensì il terzo centrale destro. Gli azzurri in fase di possesso hanno tenuto la difesa a 3, formata da Florenzi, Bonucci e Chiellini.

Nella foto sopra si vede la asimmetria italiana tra Florenzi e Emerson Palmieri. Il primo fa appunto il difensore sulla stessa linea di Bonucci e Chiellini nella difesa a 3, mentre l’attuale terzino del Chelsea dà ampiezza a sinistra. Gioca quindi da ala.