Connettiti con noi

Focus

Torino, occhi sul futuro: «Loro tre saranno la difesa di domani»

Pubblicato

su

Juric esalta Zima, Schuurs e Buongiorno, il nuovo che avanza nella retroguardia granata: «Hanno tanta voglia di crescere e migliorare»

Prove di futuro nella retroguardia del Toro. Due 1999 e un 2000 hanno difesa la porta di Milinkovic-Savic, così Ivan Juric inizia già adesso a costruire il domani dei granata. «Questi tre ragazzi hanno una mentalità fantastica nel voler crescere, devono migliorare in forza e velocità, ma spero possano essere il futuro del Toro» i complimenti del tecnico per Zima, Schuurs e Buongiorno.

Due gol e una fascia

E se il canterano ha indossato la fascia da capitano al braccio, per i due stranieri c’è stata la gioia del gol contro il Cittadella: l’olandese è andato in rete in proiezione offensiva dopo un bell’uno-due nello stretto con Vojvoda, il ceco è stato bravo e allo stesso tempo fortunato a trovare la deviazione di Magrassi. «Avere giocatori di stazza ti permette di difendere meglio ed essere più pericoloso dietro, noi lì siamo carenti» l’altro aspetto positivo trovato da Juric nei tre giovanissimi: sono tre colossi da oltre 1 metro e 90 a testa, un altro ottimo punto di partenza per diventare a tutti gli effetti il futuro del club.

Ora Djidji e Rodriguez

Per i nuovi esami per i giovanissimi, però, c’è ancora tempo, perché ad Udine il tecnico dovrebbe tornare a puntare sulla vecchia guardia. Djidji e Rodriguez sono pronti a una nuova maglia dal primo minuto, mentre Schuurs e Buongiorno si giocheranno il posto da centrale nel terzetto: l’olandese sembra avanti nel ballottaggio. Ma Juric ha comunque ottime alternative qualora gli dovessero servire.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.