Juve Sassuolo, quante trattative! Zaza-Berardi fino a Rogerio-Lirola

© foto www.imagephotoagency.it

Ben 10 affari tra bianconeri e neroverdi nel corso degli anni. I due attaccanti hanno fatto le gioie del Sassuolo, i due esterni potrebbero essere il futuro della Juve

Domani all’Allianz Stadium di Torino Juventus e Sassuolo si giocheranno la vetta della classifica. I bianconeri, a punteggio pieno dopo 3 vittorie in 3 partite, affronteranno infatti la squadra di De Zerbi, diretta inseguitrice con 7 punti. E pensare che a guardare il passato tra le due società, si potrebbe addirittura parlare di un’amichevole in casa. La Vecchia Signora ha infatti perfezionato parecchie trattative con gli emiliani nel corso degli anni, quasi una formazione intera tra prestiti e cessioni.

I nomi più importanti sono sicuramente quelli di Simone Zaza e Domenico Berardi. Il primo ha vissuto due anni importanti in neroverde, con 20 gol tra il 2013 e il 2015. Ceduto dai bianconeri, è poi tornato tramite la formula della recompra a Torino in tempo per vincere il campionato 2015/2016 e firmare una rete decisiva contro i rivali del Napoli. Chi invece è rimasto in neroverde è Berardi, che dopo due stagioni trionfali con ben 31 gol, ha progressivamente collezionato prestazioni scadenti e mostrato un temperamento difficile da gestire. Motivo per cui la Juventus non ha poi esercitato il diritto di recompra lasciando il calabrese in terra emiliana.

Altri tre giocatori sono passati al Sassuolo dal bianconero con la formula della cessione con recompra: Cassata, ora in prestito al Frosinone, l’esterno Lirola e il centrale Magnani. Cinque giocatori sono invece i protagonisti dei passaggi in prestito tra le due formazioni, con la stellina Rogerio in testa, seguita da Marrone, Peluso, Ziegler e Boakye andando indietro nel tempo.