Connettiti con noi

Hanno Detto

Juventus, Paratici: «Milan non decisivo per la Champions. Futuro? Ne parleremo»

Pubblicato

su

Paratici

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Milan

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Milan. Le sue dichiarazioni.

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU JUVENTUS NEWS 24

JUVE -MILAN – «Precedente di inizio ciclo? 10 anni sono molto lunghi, un’eternità nel calcio. Oggi la partita ha un valore di classifica, ma mancano tre partite. Non si chiuderà qui il discorso Champions, ma è un match importante».

FUTURO PARATICI – «Siamo tutti molto concentrati sul risultato da raggiungere. Chiediamo ai nostri giocatori di concentrarsi su quello e anche noi. Il mio mercato è stato in scadenza tante volte e non è mai stato un problema e non lo sarà. Parleremo a tempo debito, ora siamo concentrati sul nostro obiettivo».

DONNARUMMA – «Le voci di mercato, non solo nel suo caso, sono sulla bocca di tutti. Per voi il mercato dura tutto l’anno. Le abbiamo vissute normalmente, ci sono per tutti i giocatori. È un bravo giocatore del Milan, ma noi siamo concentrati su Juve-Milan che è una partita importante».

SCELTA ALLENATORE – «Qui in Juventus le decisioni vengono prese collegialmente da me, Agnelli, Nedved, Cherubini, prima c’era Marotta. Discutiamo insieme e usciamo dalla stanza con una decisione sposata da tutti».