Juventus, Pogba: «Voglio diventare forte quanto Pirlo»

© foto www.imagephotoagency.it

E sul mercato aggiunge: «Ora penso solamente ai bianconeri»

È stata una serata di festa per la Juventus. La vittoria contro il Napoli per 3-0 ha galvanizzato l’ambiente bianconero.

Ha avuto modo di festeggiare anche Paul Pogba, autore di un bel gol che ha chiuso la partita sul 3-0 finale: «Ho fatto un bel gol, questo è vero. Sono molto contento per la partita e per la vittoria della Juve. Primato? Noi siamo contenti per il risultato, ora dobbiamo pensare alle nostre prossime partite. Non pensiamo alla Roma: giochiamo, vinciamo e poi vediamo».

OBIETTIVO PIRLO– «Penso che ho guadagnato molta esperienza, ho fatto tante partite ed ho maggiore fiducia con il mister, lo staff ed i giocatori. Mi sento migliorato. Non mi sento ancora niente, non penso di essere uno dei migliori al mondo. Io voglio diventare un giocatore del calibro di Pirlo, giocare come lui: continuo, cercando di percorrere la sua strada».

JUVE IN FORMA – «Siamo in forma, questo è vero. Abbiamo preparato bene le gare contro Real Madrid e Napoli, oggi abbiamo vinto. Nel calcio ci vuole continuità, quindi speriamo di averla per passare avanti alla Roma».

NAZIONALE CRUCIALE – «Ora arrivano due partite molto importanti. Dobbiamo restare molto concentrati per andare alla Coppa del Mondo».

FUTURO BIANCONERO – «Se resterò al club o cambierò squadra? Io questo non lo so, devo solamente pensare al campo, fare bene sul campo. Dopo pensiamo alle altre cose con il club. Per ora penso alla Juventus e solo alla Juventus».

dal nostro inviato, Andrea Bonino.