Juventus, retroscena: no Buffon ai milioni dello Shakhtar!

© foto www.imagephotoagency.it

Ecco i dettagli relativi all’assalto del club ucraino al portiere bianconero.

CALCIOMERCATO JUVENTUS BUFFON – Mentre cresce l’attesa per la sfida di stasera contro il Napoli, in casa Juventus spunta un retroscena relativo a Gianluigi Buffon, un’altra puntata relativa all’attaccamento del portiere al mondo bianconero. Prima d’ora c’erano state piccole ammissioni, ma non erano trapelati ancora i dettagli: nel novembre del 2012, prima che Buffon firmasse il rinnovo del contratto, il capitano della Juventus è stato a Donetsk con il suo agente, Silvano Martina, per rispondere all’invito molto insistente dei dirigenti dello Shakhtar con mister Lucescu in testa.

I DETTAGLI – Volo Torino-Monaco e poi Donetsk per Buffon, che, come riportato stamane da “Tuttosport”, poi ha ricevuto una proposta allettante: 20 milioni di euro, di cui 10 subito e 2 a stagione per cinque anni. L’estremo difensore ha tentennato, ma qualche giorno dopo ha detto no, sia perché il campionato ucraino non lo esalta, sia perché ha nel cuore solo la Juventus. Scelte di vita e di cure.