Keita, la Juve all’assalto dell’attaccante

keita roma-lazio derby
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’esclusione dalla Supercoppa Italiana, il futuro di Keita Balde sembra lontano da Roma: la Juve cinge d’assedio la Lazio per l’acquisto

Ci sono alcune situazioni che, componendosi insieme, formano un quadro ben preciso. L’esclusione di Keita da parte di Inzaghi, la vittoria della Supercoppa Italiana da parte della Lazio e la conseguente sconfitta della Juventus (apparsa ancora confusa sul da farsi) portano a un ragionamento in casa bianconera: c’è bisogno di rinforzi. Sicuramente a centrocampo, così come c’è bisogno di un terzino, ma – perché no? – anche davanti. E la mente corre proprio al senegalese della Lazio, ormai escluso: anzi, la gara di domenica ha forse contribuito a dar manforte alla società in questa mossa.

ASSALTO – La Juventus appare decisa verso l’affondo: come riporta “Tuttosport”, la scadenza del contratto spaventa comunque l’ambiente Lazio, che forse sta sciogliendo le sue riserve, comprendendo che perdere il ragazzo a costo zero non sarebbe una buona mossa. Lo scontro totale è sempre un’opzione, ma la situazione è ai ferri corti con il giocatore, non c’è chance di rinnovo e i tifosi non perdono occasione per puntare l’attaccante con le loro critiche. Forse la separazione è la strada migliore, specie con la prima offerta di Marotta: Lotito chiede 30 milioni, Marotta per ora si è fermato a 20. Si attendono sviluppi in tal senso.