Lapadula non rinnega il Milan: «Mai pentito ma dovevo andare via»

Iscriviti
Gianluca Lapadula
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante del Milan, ora al Genoa ha parlato del suo addio al club rossonero. Ecco le dichiarazioni di Gianluca Lapadula

Il Milan ha ceduto i due attaccanti dello scorso anno, Bacca e Lapadula. Il primo è andato al Villarreal, il secondo al Genoa. L’ex attaccante del Pescara ha parlato a “Premium Sport” del suo addio al club rossonero regalando parole importanti ai tifosi rossoneri. Ecco le parole di Lapa: «Sono arrivato al Genoa con un anno di ritardo, è vero. Lo scorso anno stavo per firmare ma poi è arrivato il Milan, all’improvviso, e non potevo rifiutare. Non sono pentito di aver scelto il Milan. Ho vissuto una stagione importante lì ma quest’anno sarà un anno decisivo per la mia carriera e non potevo rimanere al Milan. Nessuno mi ha chiesto di andare via ma ho deciso di andare dove posso giocare le mie carte al cento per cento. Questa è una grande piazza. Qui sono passati grandi bomber e poi questa piazza e salta le caratteristiche dei giocatori che non mollano mai e sono qui anche per questo».