Lazio, senti Immobile: «Rimasto nonostante le offerte»

© foto www.imagephotoagency.it

Ospite a Lazio Style Channel, l’attaccante della Lazio Ciro Immobile, ha parlato del mercato e del suo tempo libero

Un altro ottimo inizio di stagione per Ciro Immobile che, anche quest’anno, ha segnato ben 6 gol in 10 partite. Da quando veste la maglia biancoceleste, l’ex attaccante del Torino ha totalizzato ben 67 gol di cui 41 nell’ultima stagione tra Serie A, Europa League, Coppa Italia e Supercoppa. 

E oggi, ospitato negli studi di Lazio Style Channel, insieme a Marco Parolo, Ciro Immobile ha parlato della sua stagione alla Lazio e del calciomercato: «Quando sono in campo sento sempre il mio nome e mi emoziono ogni volta: è bello sentirsi chiamare a gran voce da così tante persone all’interno dello stadio. Non abbiamo tempo in trasferta per visitare le varie città: ceniamo, restiamo in camera ed il giorno dopo giochiamo. Durante gli allenamenti ci prepariamo sulla tecnica, sulla tattica, sulla velocità, sulla mentalità e su come affrontare le varie situazioni di gioco. Per me è un grande onore giocare nella Lazio: nel mio tempo libero sto con mia moglie, con le mie figlie e gioco alla PlayStation. 

Da quando abbiamo iniziato a giocare in Europa, ho meno tempo per stare con la mia famiglia, ma riesco a ritagliarlo. Nello spogliatoio ridiamo e scherziamo ed in altri momenti cerchiamo di far sorridere anche chi sta trascorrendo momenti negativi. Gli avversari li consideriamo colleghi e salutiamo sempre i calciatori che conosciamo o con i quali abbiamo già giocato, ma proviamo sempre a batterli. Mio padre mi ha trasmesso la passione per il calcio: a mio fratello non piaceva questo sport, per me invece è diventato da subito un grande divertimento. Piangevo quando i miei genitori non mi mandavano a calcio a causa del mio rendimento scolastico: il pallone è diventato la mia vita. Sono rimasto alla Lazio nonostante mi avessero offerto ingaggi più onerosi».