Connettiti con noi

Genoa News

Lazio, Sarri: «Non vedo nervosismo. Pedro e Zaccagni…»

Pubblicato

su

Sarri
Ascolta la versione audio dell'articolo

Sarri ha parlato a Dazn nel post partita di Lazio Genoa, match vinto dai biancocelesti. Ecco le dichiarazioni del tecnico

Sarri ha parlato a Dazn nel post partita di Lazio-Genoa, match valido per la diciottesima giornata di Serie A.

VITTORIA – «Dispiace per il gol subito non ci stava, penso che sia la prima volta da tanto tempo che la Lazio vince senza Immobile».

EUROPA LEAGUE – «Tutto questo nervosismo non lo vedo, a volte siamo scarichi. Abbiamo una meda da due punti a 0.6. L’Europa League sotto questo punto di vista è penalizzante».

MOVIMENTI DIFENSIVI – «Hanno letto bene i movimenti avversari. Hanno fatto un buon lavoro. Quando siamo attivi questi movienti ci riescono sempre, quando siamo scarichi come dopo l’Europa League arriviamo sempre in  ritardo».

PEDRO E ZACCAGNI – «Trasmette l’entusiamo nel giocare, non deve dimostrare nulla. La crescita di Zaccagni è incoraggiante».

FALSO 9 – «Un giocatore che ha il tasto on e off. quando ha il tasto on può giocare in qualsiasi ruolo in qualsiasi squadre, l’importante è limitare i periodi off. un ragazzo talmente sensibile che alle volte hai paura ad intvenire».