Liverpool versione Moneyball con Billy Beane

Van Dijk Robertson
© foto www.imagephotoagency.it

Dagli States la suggestione che vorrebbe il manager Billy Beane, reso famoso dal libro e dal film Moneyball, verso un possibile sbarco in Europa nel Liverpool

La notizia sarebbe clamorosa davvero. Dall’autorevolissima fonte The Wall Street Journal nasce l’indiscrezione secondo cui la proprietà del Liverpool avrebbe offerto un incarico a Billy Beane. Un nome che gli appassionati di sport certamente conosceranno: si tratta infatti del manager degli Oakland Athletics di baseball, reso celebre dal libro incentrato su di lui dal titolo “Moneyball” e ancor di più dall’interpretazione di Brad Pitt nel film tradotto in italiano in “L’arte di vincere”.

Moneyball racconta e celebra il modello attuato da Beane nei primi anni 2000 con cui scegliere i giocatori, basato essenzialmente sulle statistiche e sulle qualità specifiche. Un sistema che ha reso gli Oakland Athletics squadra vincente a bassissimo costo e che successivamente fu ripreso da molti altri nel mondo del baseball e non solo. La proprietà americana del Liverpool, quel Fenway Sports Group che possiede anche i mitici Boston Red Sox, vorrebbe trasferire il metodo Moneyball in Europa, applicandolo al mondo del calcio. E allora chi meglio di colui che l’ha introdotto nello sport per eccellenza in America? E d’altronde Billy Beane non è del tutto estraneo al calcio europeo, anzi, ne è grande appassionato. Indizi tangibili sono il i suoi recenti ingressi come socio di minoranza nel Barnsley e nel club olandese Az Alkmaar.

Una suggestione in qualche modo ripresa anche dal quotidiano inglese Times che, però, sottolinea come il progetto di espansione del Fenway Sports Group potrebbe in realtà includere l’acquisto di un altro club europeo, in collaborazione con la RedBall Acquisition Corp, società creata proprio da Beane. Insomma, la sensazione è che lo sbarco del famoso manager nel mondo del calcio continentale sia sempre più vicino: che sia Liverpool, Barnsley, Az Alkmaar o qualsiasi altro club, tenetevi pronti alla rivoluzione.