Marchisio come Buffon, la Juventus può perdere un altro pilastro

marchisio
© foto www.imagephotoagency.it

Marchisio USA e getta: la Juventus rischia di dire addio a un altro componente storico dopo Gianluigi Buffon

Claudio Marchisio può lasciare la Juventus a breve e fare come Gianluigi Buffon. A differenza del portiere – destinato al Paris Saint Germain – Marchisio potrebbe lasciare anche il calcio europeo e andare a giocare nella Major League Soccer. Il pensiero sta prendendo corpo nelle ultime ore e l’addio del Principino è un’eventualità da non scartare. Ha trentadue anni e un contratto con la Juve fino al giugno del 2020, non ci sono i presupposti per arrivare già ai saluti, almeno sulla carta. Eppure Marchisio potrebbe davvero lasciare i bianconeri, stando alle ultime news che filtrano da Vinovo. Gli USA sono una tentazione parecchio forte.

Alla Juve non dispiacerebbe alleggerirsi del contratto di Marchisio (3,5 milioni a stagione), anche perché nelle stagioni post-infortunio ha giocato pochissimo e a livello economico è un peso. Rimane una figura chiave sia per la Juve sia per il suo spogliatoio, ma è un momento di forte ricambio e potrebbe prendere la strada di Stephan Lichtsteiner e di Gigi Buffon. Per il momento sembra più vicino all’America che alla Juventus, ma la situazione è mutevole. Pare che Marchisio abbia chiesto indicazioni anche ad Andrea Pirlo e che in MLS qualcuno abbia messo gli occhi su di lui. La Juve potrebbe salutare un’altra figura storica degli ultimi, vittoriosi, sette anni.