Milan, ag. Didac Vilà: “Queste le condizioni per il suo addio”

© foto www.imagephotoagency.it

Si parla molto in queste settimane del possibile trasferimento di Didac Vilà dal Milan. Oltre al Valencia, che lo cercava come erede di Jordi Alba, ma ha ora puntato i riflettori su Emiliano Insúa, è sempre più concreta la pista che porta al Benfica. Il club portoghese però vorrebbe prelevarlo in prestito, una soluzione non gradita al Milan. Per fare chiarezza sulla situazione del mancino, l’agente di Didac Vilà, Jimenez Verdú, ha parlato ai microfoni di “Radio Renascença“: “Il Benfica ha manifestato il suo interesse, ma il giocatore è di proprietà del Milan e non vogliono prestarlo nuovamente. Stiamo aspettando novità concrete. Se il Benfica vuole avviare una trattativa, dovranno fare una proposta che accontenti il Milan, altrimenti Didac resterà dov’è. Per quanto riguarda il potenziale valore del giocatore, sono cose su cui io non commenti e lascio parlare i due club. Certo, se dovesse trattarsi di un di un interesse ufficiale, per Didac il Benfica rappresenta una soluzione potenzialmente fruibile. Lui vorrebbe restare al Milan, ma se l’alternativa fosse il Benfica, si tratterebbe comunque di un club importante“.