Connettiti con noi

Genoa News

Milan: esonero di Montella quotato a 13

Pubblicato

su

montella milan

Scommettere sul primo esonero? Le quote sul primo tecnico che verrà sollevato dall’incarico in Serie A vedono Montella fra i più papabili.

Le prime sei giornate della Serie A 2017-18 sono già bastate a scaldare la panchina di parecchie squadre ed a finire nell’occhio del ciclone è stato sicuramente Vincenzo Montella, alla guida di un Milan che ha come obbiettivo dichiarato quello di arrivare nei primi quattro posti per garantirsi la partecipazione alla prossima Champions League.

E le due sconfitte esterne, con la Lazio e soprattutto l’ultima a Genova con la Sampdoria, hanno messo sulla graticola il tecnico napoletano. Better, il marchio di scommesse di Lottomatica, mette in lavagna il suo esonero a 13, al quinto posto nell’ideale classifica delle giocate possibili. E domenica l’arrivo della Roma a San Siro, potrebbe indirizzare diversi appassionati del betting a giocarsi la “cacciata”.

“Compagni di sventura” dell’Aeroplanino sono, ovviamente, gli allenatori le cui squadre ristagnano a fondo classifica dopo poco più di un mese di campionato. Il più papapile al licenziamento è il tecnico Fabio Pecchia del Verona, dato a 2,25, che paga, oltre agli scarsi risultati, le polemiche con Pazzini, idolo della curva e ritenuto uomo-chiave per garantirsi la salvezza. Per gli scaligeri, il match di domenica fuori casa contro il Torino, potrebbe già essere decisivo.

Nonostante lo zero in classifica, Marco Baroni del Benevento è “soltanto” secondo; la sua quota, 2,50, potrebbe modificarsi ulteriormente al ribasso visto che i sanniti riceveranno nel week-end l’Inter.

Juric del Genoa, sebbene i due punti possano essere un temibile campanello d’allarme per le bizze di Preziosi, pare ancora in salvo, dato a 6,50; ricevere sabato il Bologna a Marassi potrebbe permettere al tecnico croato di ottenere la vittoria scaccia-crisi.

Sintomo che ad ogni stagione si riparte da capo, i pessimi risultati dell’Udinese determinano la quota per Luigi Delneri pari a 8,50.

Al riparo, e non potrebbe essere altrimenti, sono Massimiliano Allegri (Juve), Maurizio Sarri (Napoli) e Simone Inzaghi (Lazio) quotati a 300,00.

Esiste anche la possibilità di giocarsi una bella cifra con una giocata azzardata in tutti i sensi, ovvero un campionato di Serie A senza esoneri. Proprio perché non si è mai verificato nella storia del calcio italiano (e forse mondiale), la giocata “Nessun allenatore esonerato” è data a 500 volte la posta. Non c’è che dire, se qualcuno ci provasse e vincesse, potrebbe regalarsi un bella vacanza.