Milan-Montella, è finita: adesso è ufficiale l’esonero

montella milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il comunicato integrale del Milan sull’esonero di Montella e sulla presentazione del nuovo tecnico

Dopo aver twittato l’esonero, l’ufficio stampa del Milan ha pubblicato un comunicato stampa sul proprio sito ufficiale: «AC Milan comunica l’esonero del Signor Vincenzo Montella dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Al Signor Montella vanno i più sentiti ringraziamenti per l’attività fin qui svolta con il suo staff per l’impegno, la serietà, la correttezza professionale. La conduzione tecnica della Squadra è affidata al Signor Gennaro Gattuso, che lascia il suo incarico di allenatore della Primavera, e al quale AC Milan rivolge i più calorosi auguri di buon lavoro. Domani la Conferenza Stampa di presentazione presso la sede di allenamento di AC Milan a Milanello».

Vincenzo Montella non è più l’allenatore del Milan: la società rossonera ha deciso di esonerarlo – 27 novembre, ore 10.55

La sconfitta di Napoli e il pareggio interno, a reti bianche, contro il Torino sono costate l’esonero a Vincenzo Montella. Il tecnico campano, infatti, pochi minuti fa è stato sollevato dall’incarico di allenatore del Milan attraverso un breve comunicato apparso sul profilo Twitter della società: «AC Milan comunica l’esonero di Vincenzo Montella dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. La conduzione tecnica è affidata a Gennaro Gattuso, che lascia il suo incarico di allenatore della Primavera, e al quale rivolgiamo i più calorosi auguri di buon lavoro».

Una scelta societaria che trova d’accordo i tifosi milanisti, come si evince dai tanti commenti sotto il tweet. La panchina è stata affidata a Gennaro Gattuso, un po’ sulla falsariga di quanto fatto prima con i vari Leonardo e Clarence Seedorf: anime rossonere in campo, con la speranza di portare questo sentimento rossonero anche in panchina. Saranno mesi di transizione, dunque, in attesa che si inauguri il nuovo corso. Il toto-allenatori è già impazzato.