Connettiti con noi

Milan News

Milan, crollo abbonamenti: mai così pochi da 35 anni

Pubblicato

su

maiorino vergara
Ascolta la versione audio dell'articolo

Dati preoccupanti per il Milan, che chiude la campagna abbonamenti a quota 12767: peggio solo il campionato 1981-82

A dispetto del buon inizio di stagione, il nuovo Milan di Vincenzo Montella si trova a essere protagonista di un record negativo. Vuoi per l’alone d’incertezza che regna attorno alla società rossonera, per il malcontento dei tifosi dovuto ai non-risultati degli ultimi anni o per il progressivo impoverimento della rosa in termini di qualità, ma il numero degli abbonati per questa Serie A 2016-2017 ha segnato il dato più basso dell’era Berlusconi.

I NUMERI – Terminata la campagna abbonamenti in concomitanza con la scorsa gara contro il Sassuolo, il Milan ha chiuso con soli 12.767 tessere sottoscritte e – come fa notare la Gazzetta dello Sport – per trovare numeri ancor peggiori si deve andare indietro fino alla stagione 1981-82, in massima serie ma compresa tra due anni di Serie B. San Siro si è letteralmente svuotato nel corso degli ultimi anni: nonostante i prezzi siano mediamente calati, il numero degli abbonati è sceso del 65,8% negli ultimi dieci anni.