Connettiti con noi

Hanno Detto

Milan, Saelemaekers: «Champions fantastica. Niente EURO 2020? Sono dispiaciuto»

Pubblicato

su

Alexis Saelemaekers, centrocampista del Milan, ha parlato dell’esperienza in rossonero ai microfoni di DH Les Sports+: le dichiarazioni

Alexis Saelemaekers, centrocampista del Milan, ha parlato dell’esperienza in rossonero ai microfoni di DH Les Sports+.

CHAMPIONS LEAGUE – «È fantastico, ovviamente, ma avevamo la squadra per vincere il campionato. Abbiamo avuto molti infortuni nei momenti sbagliati. Quando perdi tre, quattro, cinque giocatori, diventa molto difficile. La nostra panchina era buona, ma per competere con i migliori ci vuole una squadra unita fino alla fine. Essere in Champions era il nostro obiettivo e l’abbiamo ottenuto. La festa è stata bella. Ci abbiamo lavorato per un anno e mezzo».

PIOLI – «Il mister si fida di me ed è fondamentale in un club. Ma se salti tre o quattro partite di fila, può cambiare velocemente. Il ritmo imposto, a lungo, non aiuta i giocatori».

SUPER LEAGUE – «Non sono a favore della Super League. Nonostante il Milan fosse uno dei club coinvolti nel progetto, negli spogliatoi non se ne è mai parlato. L’argomento era più caldo in Inghilterra».

MANCATA CONVOCAZIONE PER EURO 2020 «Sono dispiaciuto, certo, ma a fine stagione vedevo l’Euro come la ciliegina sulla torta. La torta era la Champions con il Milan. Ed era buonissima. Continuerò a lavorare a Milano per dimostrare al mister che posso prendermi un posto. C’è la Nations League ad ottobre, il Mondiale in Qatar. Queste sono altre grandi date».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU MILAN NEWS 24