Napoli, l’agente di Hamsik lancia l’allarme: «Non ci sarà col Sassuolo»

Marek hamsik, napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Martin Petra, agente di Marek Hamsik ha fatto sapere che il suo assistito è in dubbio per Napoli-Sassuolo a causa di un problema ai flessori

Terminata la sosta per le nazionali è tempo di ricominciare a concentrarsi sulla Serie A. Per il Napoli questo significa prepararsi ad affrontare il Sassuolo per proseguire nel duello scudetto con la Juventus. Tuttavia gli azzurri rischiano di dover fare a meno di Marek Hamsik. Il suo agente ha infatti riportato che dovrà fare degli accertamenti alla gamba destra e quindi rischia di saltare il match. Queste le parole di Martin Petra: «Mercoledì dovrebbe fare degli accertamenti alla gamba, ma non credo che il problema sia grave. La cosa certa è che non si è allenato e quindi immagino che non partirà dal primo minuto contro il Sassuolo. Aspettiamo la visita di mercoledì per avere un quadro più limpido sulle condizioni di Marek».

Un commento poi anche sulla sfida a distanza con la Juventus: « Juve-Napoli sarà uno scontro decisivo per lo scudetto, però a prescindere dalla sfida di Torino, credo qualcuno perderà dei punti in partite sulla carta agevoli, ne sono convinto e spero che il Napoli ne perda meno della Juve». Infine Petra ha detto la sua sul proseguio della carriera di Hamsik e su un futuro ritiro. Ecco cosa ne pensa: «Non so quando Hamsik smetterà di giocare, dipenderà dal fisico, ma orientativamente immagino possa giocare fino a 34/35 anni. Vuole chiudere al top la sua carriera, poi non farà l’allenatore, magari farà il presidente onorario del Napoli. Scherzi a parte, un ruolo nel Napoli ci sarà al 100%, poi deciderà Marek cosa fare».