Napoli, Vrsaljko è il prescelto: ma il rischio è la beffa sul mercato

vrsaljko
© foto www.imagephotoagency.it

Sime Vrsaljko è da tempo sul taccuino di Giuntoli, ma il rischio è che il Napoli venga anticipato sul tempo

L’eliminazione dalla Champions League, ma in generale il recente rendimento del Napoli, impongono una riflessione dal punto di vista del mercato. La squadra di Sarri, dopo l’infortunio di Ghoulam, è apparsa meno brillante e carente di alternative di livello. Ecco perché Giuntoli, nell’attesa che l’algerino torni fra i disponibili, deve pianificare l’immediato futuro a suon di acquisti. Il prescelto per il ruolo di terzino è da tempo Sime Vrsaljko, giocatore che potrebbe risultare utile per varie ragioni. La prima, come ricorda Il Corriere dello Sport, è di natura tecnico-tattica: Vrsaljko, infatti, ha nella duttilità una delle sue migliori caratteristiche.

Il giocatore dell’Atletico Madrid può ricoprire indistintamente la fascia sinistra e quella destra: questo vuol dire che se Ghoulam riuscisse a bruciare le tappe del rientro come molti si augurano, Vrsaljko potrebbe comunque tornare utile come sostituto di Hysaj e Maggio a destra, con quest’ultimo in scadenza. Tutto fatto dunque? Non ancora. Per quanto Giuntoli abbia avviato i contatti con il ds dei colchoneros Berta, c’è da registrare sul giocatore l’interessamento di altre squadre blasonate. Su tutte Liverpool e Monaco. Il Napoli, però, freme per chiudere: perché Vrsaljko oltre al discorso tecnico è garanzia anche di un veloce adattamento al campionato italiano. Sa cosa significa giocare in Serie A, avendolo già fatto. Ecco perché la pista dell’esterno porta sempre al croato. Ecco perché Giuntoli farà di tutto per non lasciarselo soffiare.