Nasce Omar Sivori, per tutti “El Cabezon” – 2 ottobre 1935 – VIDEO

Il 2 ottobre 1935, in Argentina, nasce Omar Sivori, “El Cabezon” diventato grande in Europa con la Juventus

Il 2 ottobre del 1935, nell’argentina San Nicolas a pochi chilometri da Buenos Aires, nasce uno dei calciatori più dotati della storia: Omar Sivori. L’attaccante in Nazionale componeva il trio degli “Angeli dalla faccia sporca” con Angelillo e Maschio, mentre a livello di club si è affermato con quella Juventus che – pur di assicurarselo – versò nelle casse del River Plate 10 milioni di pesetas.

El Cabezon“, in campo, era un ribelle dotato di una tecnica sopraffina. In bianconero conquistò tre scudetti e tre Coppe Italia, disputando 215 partite innaffiate da 135 gol. Nel 1965 lasciò la Juventus per accasarsi al Napoli. Disputò anche 9 partite con la Nazionale italiana, segnando 8 reti. Per poi morire il 17 febbraio del 2005, in Argentina, per un tumore al pancreas.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.