Parma, così non va. Ma è giusto dare ancora tempo a Liverani

Iscriviti
Liverani
© foto www.imagephotoagency.it

Il Parma ha perso a Crotone e ora ha soli 2 punti di vantaggio dal terzultimo posto. Liverani contestato ma non è in discussione

Non c’è più tempo da perdere in casa Parma. Il club crociato è invischiato nella lotta per non retrocedere. A differenza del passato, quando dopo uno straordinario girone d’andata la squadra allenata da D’Aversa subiva un rallentamento a obiettivo quasi raggiunto, la sensazione è che quest’anno ci sarà da sudare. I tifosi non sono contenti, specie dopo il ko di Crotone ma il club ha difeso il tecnico Fabio Liverani.

«In discussione? Ma assolutamente no. Qui non è problema di essere in discussione o meno, il mister è una persona che lavora come me dalla mattina alla sera, conosce il modo di far crescere questa squadra» le parole di Marcello Carli, ds dei ducali che ha scelto Liverani. Il Parma ha 2 punti di vantaggio sulla zona calda, il tempo è finito. Ma è giusto concedere ancora delle opportunità a Liverani. D’altronde, il vero Parma di Liverani non si è ancora visto. I margini per migliorare ci sono, inizia a scarseggiare il tempo: le prossime sfide saranno decisive.