Inter, senti l’agente di Pastore: «Impossibile che vada al Valencia»

pastore inter
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo le voci di un insistente pressing del Valencia per Pastore, l’agente Simonian smentisce categoricamente la trattativa. L’Inter pare essere, finora, l’unica e più credibile candidata

L’esperienza di Javier Pastore al Psg, come anticipato nei giorni scorsi, pare essere arrivata ai titoli di coda. Il poco minutaggio concessogli dal tecnico Unai Emery, soprattutto nelle partite importanti, ha scatenato l’ira del fantasista ex Palermo che si è recentemente sfogato con una dichiarazione laconica ma fragorosa: «Sono deluso, non gioco partite importanti». Per questo, lui e il suo agente hanno iniziato a guardarsi intorno. Le squadre che, finora, hanno mostrato un certo interesse sono essenzialmente due: Inter e Valencia. Ma sono le parole di Marcelo Simonian a rendere il quadro ancora più chiaro, dopo essere stato stuzzicato sul suo assistito: «È assolutamente impossibile che vada al Valencia».

Frasi di circostanza o no, l’interesse della capolista di Serie A non avrà, certamente, lasciato indifferente lo stesso Pastore, lusingato dall’interesse proveniente da Milano e desideroso di ritornare a giocare in Italia. Sebbene la trattativa sia ancora piuttosto lontana dal raggiungimento di un accordo, le basi sono state gettate. E se la voce di uno scambio con Joao Mario non sembra alimentare troppi consensi, è più probabile che il Psg sia pronto ad accettare la prima offerta superiore ai 25 milioni di euro. L’Inter è avvisata.