Petrachi confessa: «Col Sassuolo da vergognarsi, sono andato negli spogliatoi»

Pepé Roma Petrachi
© foto www.imagephotoagency.it

Petrachi ha confessato sulla notte di Reggio Emilia: «Sono entrato nello spogliatoio sul 3-0, c’era da vergognarsi per la prestazione»

Momento non facile in casa Roma. Dopo quanto letto e sentito nelle ultime settimane, Gianluca Petrachi ha voluto sfogarsi in conferenza stampa. Tra i tanti temi trattati quello sulla notte da incubo di Reggio Emilia. Il direttore sportivo ha ammesso:

«Dopo il tre a zero dopo 45 minuti mi è venuto spontaneo andare nello spogliatoio e dire che c’era da vergognarsi per una prestazione penosa. Non vedevo la stessa squadra vista contro la Lazio. Dopo ha parlato il mister ed ha preso la parola per dire quello che voleva di tattica. Io vado sempre negli spogliatoi, sempre a contatto con la squadra e trovo legittimo che se c’è qualcosa, come essere sotto di tre gol, devo far sentire la mia voce e quella della società».