Milan, Pioli: «Vi spiego perchè è uscito Ibra. Sulla lotta Scudetto…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato dopo la sconfitta contro l’Inter: ecco le dichiarazioni dell’allenatore rossonero

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta contro il Milan.

LA GARA – «Ha pesato molto il gol subito dopo 5 minuti, abbiamo fatto fatica poi a trovare ritmo e serenità. Abbiamo permesso all’Inter di fare la partita dove è più forte: aspettare e ripartire. Non siamo riusciti a fare gol nel nostro momento migliore e sul secondo gol dovevamo fermare l’azione prima. Non ho niente da dire sul secondo tempo dei miei giocatori, sul primo sì».

ALTRO PASSO FALSO – «La nostra forza è sempre stato l’equilibrio. Se 8-9 mesi fa ci avessero detto che saremmo stati secondi in classifica avremmo fatto i salti di gioia. Sappiamo che nelle ultime tre partite non abbiamo messo in campo il massimo delle nostre capacità. La partita sbagliata però è stata quella di Spezia, oggi la partita l’abbiamo fatta poi è chiaro che bisogna alzare un po’ il livello ma dobbiamo continuare a mantenere lucidità. Quando si perde si deve lavorare di più e meglio».

IBRAHIMOVIC – «Ibrahimovic ha chiesto il cambio perché ha sentito un crampo. Vedremo poi giovedì e domenica che decisioni prendere a riguardo».

LEGGI LE DICHIARAZIONI INTEGRALI SU MILANNEWS24