Pirlo annuncia: «Farò l’allenatore, grazie a Conte ho pensato di diventarlo»

Iscriviti
conte pirlo juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso della lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Andrea Pirlo ha annunciato il suo futuro

Sulle pagine della Gazzetta dello Sport, Andrea Pirlo ha annunciato anche quale sarà il suo futuro. L’ex centrocampista intraprenderà la carriera da allenatore.

ALLENATORE – «Ho già parlato con qualcuno, da luglio inizio. Ho grandissima voglia di iniziare un percorso nuovo e totalmente diverso. Credo di poter diventare un buon insegnante di calcio, di poter trasmettere le mie idee. Ho la mia personalità, mi sono sempre fatto sentire e capire. Giocare bene aiuta ad arrivare al risultato. E se non vinco, mi inc…».

CONTE – «E’ per lui che ho iniziato a pensare di fare l’allenatore. E’ il più bravo che ho avuto, ogni giorno ci faceva vedere 40-50 minuti di video. Mi dicevo che potevo e volevo farlo anche io. Mettersi a studiare è stato altrettanto fondamentale».

SARRI – «Se mi sarebbe piaciuto lavorare con lui? Sì e nei prossimi mesi andrò personalmente a seguirlo nel lavoro settimanale, a conoscere i suoi metodi. Ha negatività intorno, forse perché i tifosi si aspettavano altro: ma Sarri ha fatto bene ovunque è stato, da Napoli a Londra, fino alla Juve dove è protagonista di un’altra grande stagione. La Juve può vincere la Champions, è stata costruita per quello e non vedo avversarie che siano tanto più strutturate».

GATTUSO«Ha un impegno e una dedizione alla causa unici. Dopo le difficoltà iniziali sta prendendo la strada giusta. Vederlo al posto di Ancelotti fa effetto, è stata una svolta generazionale»