Precedenti derby Inter-Milan: vincere 2-0 porta lo scudetto ai nerazzurri

inter-milan derby
© foto www.imagephotoagency.it

Derby di Milano in Serie A numero 167: Inter in vantaggio nel complessivo e nelle sfide in casa. Da tecnico Montella non ha mai battuto il suo ex-compagno di squadra Spalletti

Il derby di Milano, detto anche della Madonnina, scriverà stasera la sua 167-esima pagina della Storia della Serie A a girone unico. Nei 166 precedenti derby Inter-Milan, le vittorie nerazzurre sono state 61 contro le 51 rossonere mentre il segno X si è registrato in 54 occasioni. Lo score delle reti dice 229-215 in favore dell’Inter, sebbene la classifica dei Top Scorer veda in testa un milanista, l’ucraino Andriy Shevchenko con 8 marcature (di cui 7 in trasferta), seguito a sette da Josè Altafini ed a 6 reti il primo giocatore dell’Inter, Diego Milito.

Osservando soltanto i precedenti derby di Milano disputati in “casa” dell’Inter, finora 83, sono state 30 le vittorie nerazzurre, 30 i pareggi mentre i successi dei rossoneri si fermano a 23; lo score delle reti indica il vantaggio degli interisti con 114-108. Tradizione negativa per il Milan negli ultimi tempi quando gioca la stracittadina fuori casa: non vince in casa dei cugini da ben 7 anni. Era il 14 novembre 2010 quando superarono l’Inter per 1-0 nell’anno del Post-Triplete con rete di Ibrahimovic su rigore, ex di turno. Il Milan poi, a fine stagione, vincerà lo Scudetto, l’ultimo finora della sua lunga storia.

In termini di scaramanzia non scherzano nemmeno i nerazzurri: nel quinquennio 2006-2010 dei cinque titoli consecutivi vinti sul campo, l’Inter vinse sempre il Derby “casalingo”!!! Ma gli incroci statistici curiosi non finiscono qui. In ben tre occasioni su quattro, quando i colori nerazzurri hanno avuto la meglio nella sfida disputata come padroni di casa (e di domenica) per 2-0, hanno vinto il titolo. Solo nella stagione 1983-84, (guarda caso disputato all’ottava giornata come stasera), non si aggiudicarono il titolo. La stagione terminò con il tricolore invece nel 1970-71, nel 1979-80 e nel 2009-10, anno storico del Triplete.

La sfida fra ex-compagni di squadra Spalletti-Montella ai tempi dell’Empoli, nei primi anni Novanta, ha finora avuto un solo vincitore: il tecnico dell’Inter ha infatti collezionato tre successi in tre confronti, sempre quando guidava la Roma. Il bilancio rimane positivo per Spalletti anche quando affronta il Milan: ben 28 sfide finora, comprendendo anche la Champions League ai tempi dello Zenit, con 13 successi, 6 pareggi e 9 sconfitte. Inoltre il tecnico toscano è in serie positiva, avendo colto gli ultimi 4 successi consecutivi. Per Montella invece l’Inter si dimostra un avversario ostico ma non insuperabile: nelle 13 precedenti sfide ha raccolto 5 sconfitte, ma anche 4 pareggi e 4 vittorie, l’ultima il 1° marzo 2015 quando sbancò San Siro con la Fiorentina per 1-0, l’unica volta in cui ha vinto in “trasferta” sul terreno del Meazza come tecnico affrontando l’Inter.