Bale per Jankulovski: il curioso retroscena sul Milan del 2009

bale real madrid-liverpool finale champions league 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Retroscena Bale Milan: dopo la finale di Champions League torna di moda una voce di mercato piuttosto pazza di qualche anno fa…

Gareth Bale ha segnato due gol in finale di Champions League e ha portato il trofeo al Real Madrid per la quarta volta in cinque anni. Una rete è stata bellissima, una rovesciata da incorniciare, l’altra invece è stata un regalo del portiere degli inglesi Karius. La doppietta di Bale e soprattutto le sue parole a fine gara su una possibile cessione hanno scatenato gli uomini mercato. Dove può andare Bale? I tifosi del Milan lo sognano ma è quasi impossibile prenderlo. Eppure c’è un retroscena di calciomercato che riguarda proprio Bale e il Milan, una vicenda del 2009 molto interessante. Qualcuno ha spulciato tra i vecchi archivi dei giornali e ha riportato di quel possibile scambio tra Gareth Bale e Marek Jankulovski, una voce ormai datata e che adesso fa sorridere.

Verso la fine del mercato nell’estate 2009, il Milan voleva liberarsi di Marek Jankulovski e prendere un nuovo terzino per la squadra allora allenata da Leonardo. Nelle ultime ore di trattative, in Inghilterra qualcuno parlò di un affare ottimo per i rossoneri. C’era quel Bale, all’epoca ancora terzino, che veniva da due anni così così al Tottenham e poteva finire nell’operazione. Jankulovski e un conguaglio di cinque milioni di euro avrebbero potuto convincere gli Spurs e, secondo fonti inglesi di quei tempi, le due parti erano vicinissime. Chissà perché, poi non se ne fece più niente. Bale rimase al Tottenham e fece una annata discreta, negli anni successivi sarebbe stato spostato più avanti e sarebbe diventato il campione che conosciamo oggi. Jankulovski avrebbe giocato altre venti gare in due anni col Milan, prima del ritorno in Repubblica Ceca e il ritiro. A qualche milanista sono venuti i lucciconi agli occhi dopo la rovesciata di ieri sera.