Roma-Juventus, c’è chi dice no: Alisson, Manolas e Nainggolan

Iscriviti
benatia juventus-roma
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Juventus non è una partita come tutte le altre, nemmeno adesso che è tutto (quasi) già scritto. Alisson, Manolas e Nainggolan sono i tre che hanno detto no…

La rivalità tra Roma e Juventus è ormai ben nota. Chi passa da una all’altra squadra viene spesso visto come un traditore, ma in realtà c’è anche chi dice no. Sull’asse Roma-Juventus si sono verificati molti mancati affari di calciomercato, ma c’è anche chi ha scelto deliberatamente di non andare alla Juve pur di dire sì alla Roma. Si tratta di Alisson, Radja Nainggolan e Kostas Manolas. Il caso Nainggolan è risaputo, così come è noto il suo forte sentimento antijuventino. Lo “incastrò” un video qualche tempo fa in cui il Ninja diceva parole forti contro i bianconeri.

Alisson invece stava per firmare per la Juventus. L’Internacional era vicino a una cessione proprio alla Vecchia Signora, quando il destino ha messo di mezzo la Roma. Il portiere brasiliano è rimasto più allettato dall’offerta giallorossa e come è andata a finire lo sanno tutti. Un altro quasi bianconero è Manolas. Ai tempi dell’Olympiacos la Juve lo seguì con attenzione e arrivò a formulare un’offerta, ma la Roma fu più convincente. Nainggolan, Manolas e Alisson saranno titolare anche oggi in Roma-Juventus, per loro una sfida molto particolare.