Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, Tommasi: «Squadra con grandi motivazioni, darà fastidio a tutti»

Pubblicato

su

roma

L’ex giallorosso Damiano Tommasi ha parlato della prima Roma di José Mourinho vista contro la Fiorentina

Damiano Tommasi, ex calciatore della Roma, in una intervista a Il Messaggero ha parlato della squadra giallorossa vista domenica sera contro la Fiorentina.

MOURINHO «Beh, Mou è uno che si fa raccontare, è bello averlo, è il sale. È uno che fa parlare di sé, non solo attraverso il campo. Forse non ti consente di superare quelle fragilità ma di sicuro spinge i giocatori ad andare oltre le proprie forze, che sa tirare fuori con una certa spavalderia. Una volta si andava a San Siro e si perdeva solo perché si giocava a San Siro, ecco uno come lui ti fa superare certi condizionamenti. Per adesso va tutto bene, dovrà aspettarsi momenti di critiche quando le cose non andranno bene. Normale in tutti gli ambienti, questo lo sa. Lui è un grande comunicatore, ci ha costruito la carriera: pensa quello che dice e quindi non escono cose inutili». 

ROMA COME QUELLA DELLO SCUDETTO – «Noi avevamo almeno cinque leader veri, questa è diversa. Ha calciatori con grandi motivazioni, chi vuole andare al mondiale, chi ha bisogno di fare un salto. Questo è importante, è una spinta in più. Nel tipo di gioco un po’ si somigliano. La Roma darà fastidio a tutte». 

REGISTA«Quelle sono caratteristiche che magari servono più fuori dal campo che in campo. Magari c’è bisogno di un leader nello spogliatoio, questo non posso saperlo. Da quello che vedo, il centrocampo della Roma ha gente duttile, tanti calciatori che sanno fare molte cose».