Connettiti con noi

Calcio Estero

Ronaldo si sfoga: «Essere me è noioso, mi sento sempre in una gabbia»

Pubblicato

su

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo si sfoga e parla del suo privato: ecco le dichiarazioni del campione portoghese che si lamenta

Cristiano Ronaldo si sfoga sulle pagine del Daily Mail.

«Essere me è noioso. Quando inizia, è fantastico. Sei famoso, sei un giocatore fantastico, vinci trofei, fai gol, sei in prima pagina sui giornali, in televisione. Ma dopo molti anni, guardi la vita in un modo diverso. Hai una ragazza, hai figli, vuoi un po’ di privacy e non c’è più privacy. La mia privacy è andata. Non posso andare al bar con gli amici. Sai quante volte sono andato al parco con i miei figli negli ultimi due anni? Zero. Mi sento come se fossi un po’ in una gabbia permanente. Ma è troppo tardi per cambiarlo. Se ne avessi l’opportunità ora, pagherei per riavere la mia privacy. La gente dice ‘Ah, sì, ma tu sei ricco. Hai soldi, hai macchine, hai case’. Ma questo non è tutto. Credimi, essere troppo famoso non va bene».