Russia, Advocaat: “Gente come Arshavin deve giocare”

© foto www.imagephotoagency.it

Dick Advocaat, C.t. della Russia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva ai microfoni del sito web ufficiale della Fifa per commentare la situazione attuale della nazionale sovietica che, dagli Europei del 2008, non è più riuscita ad imporsi con gli stessi risultati. Tuttavia, c’è voglia di fare bene durante gli Europei del 2012 in Ucraina e Polonia, anche se il tecnico olandese fa capire che manca un ricambio generazionale e, oltretutto, alcuni degli elementi migliori non giocano a sufficienza nei rispettivi club, come accaduto nel caso di Andrey Arshavin: “Ci sono giocatori chiave che giocano fuori dalla Russia, ma con poca continuità . Non brillano, ma fortunatamente la tecnica rimane. Guardate Arshavin, ad esempio: gioca poco, ma so che può fare la differenza da un momento all’altro”.