Sacchi esalta Sarri: «E’ da Real Madrid ma si tolga la tuta!»

sacchi
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex ct della Nazionale, grande ammiratore di Sarri, elogia il tecnico del Napoli. Ecco le dichiarazioni di Arrigo Sacchi

Tutti pazzi per il Napoli di Maurizio Sarri! Il club azzurro gioca, secondo molti, il più bel calcio d’Italia, uno dei più belli d’Europa ed è stato paragonato più volte al Barcellona. Arrigo Sacchi, ex tecnico, fra le altre di Milan e Real Madrid, ex ct della Nazionale italiana, ha parlato a “Il Mattino” esaltando il tecnico del Napoli: «De Laurentiis sta facendo un capolavoro perché ha i conti in regola e questo aspetto è straordinario e in più ha avuto l’intuizione geniale di prendere l’allenatore con maggiore sensibilità di gioco. Il Napoli è cresciuto tanto. E tutti nel Napoli sono cresciuti tanto. Il problema il prossimo anno potrebbe essere uno solo: avrà lo stesso entusiasmo di questo finale di stagione? Quest’anno a inizio campionato non aveva questo entusiasmo, all’inizio incassava gol ridicoli. Questo è un Napoli da 10, con un pizzico di fortuna più poteva andare avanti in Champions League. Quando Ancelotti arrivò al Real, mi chiamarono per dirmi se avevo spiegato a Carlo che lì non basta vincere perché il Real deve essere padrone del gioco e del pallone. Chissà come ci sono rimasti male a vedere il Napoli a lungo padrone del gioco e del pallone in quelle due gare. Sarri è da Real Madrid, lo consiglierei a Florentino Perez a patto che si tolga la tuta».