Connettiti con noi

2013

Sampdoria, bocciato il ritorno di Cassano

Pubblicato

su

Dopo il vertice tra Osti e Mihajlovic sono scese le quotazioni per il ritorno di FantAntonio.

CALCIOMERCATO PARMA SAMPDORIA CASSANO – Sono scese le quotazioni riguardanti il ritorno a Genova di Antonio Cassano dopo il vertice di mercato tra il direttore sportivo Carlo Osti ed il tecnico Sinisa Mihajlovic. A complicare l’affare per la Sampdoria ci sono due ostacoli: l’ingaggio dell’attaccante del Parma, che percepisce 2,2 milioni di euro a stagione (bonus compresi) e la questione tattica, dato che Mihajlovic vuole una punta centrale in più, non un fantasista adattato.

PISTA APERTA – Secondo quanto riportato da “Tuttosport”, è difficile anche la pista Mattia Destro, che la Roma preferirebbe trattenere. Rimane, dunque, aperta l’ipotesi di scambio con il Bologna tra Rolando Bianchi e Nicola Pozzi.

IN USCITA – Nel taccuino delle cessioni parecchi nomi, come Gentsoglou (ha offerte anche in Grecia), Eramo e Fornasier (piacciono entrambi al Padova), Gavazzi, Berardi, Poulsen, Barillà, Castellini e Maresca.

News

video