Connettiti con noi

News

Sampdoria, Defrel delude Giampaolo e fantallenatori. Invece Gabbiadini…

Pubblicato

su

Sampdoria, Defrel delude ancora Giampaolo e i fantallenatori: continua il digiuno dell’attaccante francese, mentre Gabbiadini vola

La storia di Gregoire Defrel alla Sampdoria era iniziata nel migliore dei modi. L’attaccante francese è arrivato a Genova quest’estate dalla Roma, per formare una coppia ben assortita con Fabio Quagliarella. L’inizio è di quelli importanti: doppietta in casa contro il Napoli, alla terza giornata. La sfida successiva conferma un Defrel in gran forma e il francese timbra per due volte il cartellino contro il Frosinone. Siamo alla quarta giornata di campionato e Defrel viaggia ad una media di un gol a partita. La stagione procede con prestazioni positive e contro la SPAL arriva il suo quinto gol e nella partita contro la Roma, all’Olimpico, segna il classico gol dell’ex, inutile però ai fini del risultato. Siamo alla dodicesima giornata e Defrel ha già messo a segno sei reti, facendo la felicità di Giampaolo e dei fantallenatori che hanno puntato su di lui. Il ruolino di marcia parla di un gol ogni due partite, quindi ci si aspetterà che oggi, alla 24ª Defrel abbia incrementato il suo bottino. E invece no. Il francese di origini martinicane si è bloccato, non segna più e non convince nemmeno sotto il profilo del gioco: anche oggi contro l’Inter, nonostante i 90 minuti, non ha inciso nel risultato. Infatti, la Samp aveva momentaneamente pareggiato grazie al gol del neo-entrato Gabbiadini.

Il dualismo con Gabbiadini

La rete dell’ex Napoli alimenta i dubbi di Giampaolo: chi affiancare a Quagliarella tra i due? Le scelte della società sembrano inequivocabili. Defrel, infatti, è arrivato in estate con la formula del prestito a 1,5 milioni con diritto di riscatto di 18,5 milioni, che difficilmente la Samp eserciterà. Gabbiadini invece, è stato acquistato dai blucerchiati nel mercato invernale tramite il prestito oneroso (3 milioni di euro) con l’obbligo di riscatto fissato a 9 milioni. Se la stagione dovesse continuare su questi binari, la Sampdoria certamente non farà nessuno sforzo per riscattare il francese che ritornerà alla Roma per poi essere girato nuovamente in prestito. E chissà se i fantallenatori, delusi, riporranno la loro fiducia di nuovo in Defrel.