Connettiti con noi

Hanno Detto

Sassuolo, Raspadori: «Contenti di aver battuto il Milan. Ma devo fare di più»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Giacomo Raspadori, attaccante del Sassuolo, ha parlato al termine del match vinto contro il Milan: le sue dichiarazioni

Giacomo Raspadori, attaccante del Sassuolo, ha parlato al termine del match vinto contro il Milan. Le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

VITTORIA – «C’è grande entusiasmo, siamo davvero contenti. C’è stato uno spirito di gruppo fantastico e penso che sia quello che è un po’ mancato in queste partite. E’ stato un demerito nostro, non è sfortuna, i punti sono quelli che dovevano essere ma oggi deve essere un punto di partenza per continuare a macinare con qualità».

RUOLO DI ESTERNO – «E’ un ruolo che penso di poter fare. Sicuramente preferisco stare più centrale ma è un ruolo che penso di poter fare e lo faccio volentieri. Alcune assenze ci hanno portato a cambiare qualcosa e ci voleva, giustamente, un po’ di tempo ad assimilare il cambiamento. E penso che oggi anche il modulo ci abbia aiutato a raggiungere questo risultato».

NIENTE GOL – «Sicuramente la mancanza del gol un attaccante la soffre, altrimenti non sarebbe un attaccante. Io cerco di arrivarmi delle occasioni, l’essere un po’ più defilato sicuramente mi porta più lontano dalla porta ma non vuol dire che non debba arrivare il gol. Devo fare di più, voglio migliorarmi sempre, è una cosa che ho sempre avuto e devo continuare».