Sassuolo-Verona 0-2: pagelle e tabellino

Iscriviti
verde calciomercato napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo-Verona, 14ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Al Mapei Stadium Verona batte Sassuolo 2-0 grazie ai gol di Zuculini e Verde. Agli uomini di Pecchia serviva una vittoria per uscire da un tunnel di sconfitte lungo 5 partite. All’inizio però sono i padroni di casa ad essere pericolosi con una discesa di Politano e con una girata di Matri nel cuore dell’area. I gialloblù però si difendono con ordine e ripartono in contropiede con cui si rendono pericolosi per due volte con Valoti. Trovano il vantaggio al 23′ quando una sortita di Cerci libera, dopo una carambola, Zuculini nel cuore dell’area che batte Consigli da due passi. Il Sassuolo accusa il colpo e nel tentativo di pareggiare così al 31′ Verde scatta sul filo del fuorigioco e a tu per tu con Consigli non sbaglia e sigla il raddoppio. Nella ripresa Bucchi cerca di scuotere i suoi con i cambi ma è difficile trovare spazio tra le maglie del Verona. La svolta potrebbe arrivare al 22′ quando Heurtaux, già ammonito, calcia la palla lontano a gioco fermo e l’arbitro Valeri lo espelle per doppia ammonizione. Il Sassuolo però non è bravo a sfruttare la superiorità numerica. Berardi esce per un infortunio, senza aver per altro inciso, e Politano non riesce a trovare varchi. I neroverdi hanno un sussulto nel finale ma Missiroli non riesce a battere Nicolas da pochi passi. La partita si chiude con un Sassuolo arrendevole e con il Verona che per poco non trova il 3-0 con un tiro di Romulo. Questa vittoria consolida la posizione di Pecchia e da una boccata di ossigeno al Verona. A traballare ora è la posizione di Bucchi che non è riuscito a catalizzare l’entusiasmo dopo la vittoria di Benevento.

Sassuolo-Verona 0-2: tabellino

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli 6,5; Gazzola 5, Cannavaro 5, Acerbi 5,5, Peluso 5,5; Biondini 5,5 (16′ st Mazzitelli 6), Magnanelli 5,5 (16′ st Falcinelli 6), Missiroli 6; Berardi 5 (30′ st Scamacca 6), Matri 5,5, Politano 5,5
ALLENATORE: Bucchi 5

VERONA (4-3-3) – Nicolas 6; Caceres 6,5, Heurtaux 5, Caracciolo 6,5, Fares 6; Romulo 6,5, Buchel 6, Zuculini 7, Valoti 6,5; Verde 7 (35′ st Souprayen sv), Cerci 6 (15 ‘ st Pazzini sv) (41’ st Bessa sv)
ALLENATORE: Pecchia 7

ARBITRO: Valeri di Roma 6,5

MARCATORI: 23′ pt Zuculini (V), 31′ pt Verde (V)

NOTE: ammoniti 11′ pt Heurtaux (V), 34′ st Fares (V); espulsi 22′ Heurtaux (V)

SASSUOLO – IL MIGLIORE

CONSIGLI 6,5 – Non può nulla sulle due reti subite. Prima però è decisivo a tenere a galla il Sassuolo con due interventi decisivi su Valoti. Non sbaglia niente in uscita e nel secondo tempo interviene poco, complice il forcing del Sassuolo. Decisivo nel finale con un parata su Romulo che rende meno pesante il passivo. Piovra.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

BERARDI 5 – Non è giusto puntare il dito contro di lui ma da un giocatore del suo talento ci si aspetta qualcosa di più. Non è in serata e lo si capisce anche dagli atteggiamenti in campo, come quando nel secondo tempo batte male una punizione da buona posizione colpendo malamente la barriera. Assente.

VERONA – IL MIGLIORE

ZUCULINI 7 – Partita di grande spessore del centrocampista argentino, impreziosita dal gol che sblocca la partita. Ci mette tanta intensità ed è bravo sia a fare da schermo davanti alla difesa che nella prima fase di impostazione. Guida molto bene il pressing e tiene intenso il ritmo della squadra. Tosto.

VERONA – IL PEGGIORE

HEURTAUX 5  – Da un giocatore della sua esperienza non ci si aspettano errori del genere. Tiene bene il campo ma si becca due espulsioni discutibile. La prima su un fallo inutile a centrocampo nel primo tempo e la seconda nella ripresa quando rinvia il pallone a gioco fermo. Lasciando in dieci il Verona ha messo in difficoltà i compagni in una partita decisiva e sotto controllo. Sciagurato.

SASSUOLO-VERONA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Sassuolo-Verona: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Sassuolo prova a scuotersi e ad attaccare a testa bassa ma lo fa in maniera confusa. La svolta potrebbe arrivare al 22′ quando Heurtaux si fa espellere per doppia ammonizione. I padroni di casa però non sono bravi a sfruttare gli spazi. La girandola dei cambi non riesce a invertire l’inerzia ma i cross di Gazzola e Politano sono facile preda della difesa. Nel finale Missiroli non è freddo per battere Nicolas da due passi. Il Verona chiude la partita in attacco con Romulo che di destro per poco non trova il 3-0.

FINE SECONDO TEMPO

50′ – Contropiede sprecato dal Sassuolo con Politano che trova Matri ma l’attaccante non controlla

47′ – Romulo riesce a liberarsi per il tiro ma trova ancora la risposta di Consigli

44′ – Doppia palla gol per il Sassuolo con Nicolas che salva prima su Missiroli che sul tiro di Politano

41′ – Conclusione improvvisa dal limite di Mazzitelli che trova la deviazione decisiva di Zuculini

39′ – Sponda di Falcinelli per Matri ma l’assist è troppo lungo e l’attaccante non ci arriva

37′ – Scamacca si accentra da sinistra e calcia dal limite ma non inquadra la porta

36′ – Traversone di Politano da destra ma il colpo di testa di Missiroli si perde sul fondo

34′ – Azione insistita di Politano ma il suo cross è facile preda della difesa

31′ – Occasione per Sassuolo con Peluso che sugli sviluppi di un corner non riesce a colpire da due passi

28′ – Traversone dalla sinistra di Politano ma Fares fa buona copertura

25′ – Buon azione del Sassuolo vanificata dal cross di Berardi che finisce sul fondo

22′ – Heurtaux, già ammonito, scaraventa via il pallone a gioco fermo e l’arbitro lo espelle per doppio giallo

20′ – Azione insistita di Falcinelli che vince il duello con Fares ma il suo sinistro non inquadra la porta

17′ – Peluso stacca di testa su corner di Berardi ma il pallone non inquadrala porta

14′ – Giocata improvvisa di Berardi che libera il sinistro ma il pallone finisce di poco alto

11′ – Cross da destra di Gazzola con Caceres che di testa anticipa Politano

9′ – Magia di Berardi in mezzo a due con Zuculini costretto al fallo

6′ – Traversone dalla destra di Gazzola ma Nicolas blocca in presa alta

3′ – Prolungato possesso palla del Sassuolo che non trova varchi

Inizia il secondo tempo di Sassuolo-Verona!

SINTESI PRIMO TEMPO – Primi 45′ minuti dominati dal Verona. Eppure nei primi minuti era partito meglio il Sassuolo con un paio di scorribande di Politano o con un’azione di Matri che è bravo a liberarsi in area ma non trova la porta. Poi alla distanza esce il Verona con due clamorose palle gol per Valoti, bravo a seguire l’azione ma poco freddo davanti ad un super Consigli che salva il risultato. Gli uomini di Bucchi non colgono i campanelli di allarme e vanno sotto al 23′ quando Cerci lavora un pallone dalla destra e lo mette in mezzo, un rimpallo favorisce Bruno Zuculini che da da due passi non sbaglia. Reazione inesistente del Sassuolo che si espone al contropiede del Verona. Gli ospiti al 31′ raddoppiano: Verde scappa sul filo del fuorigioco e fa secco Consigli con il sinistro. Primo tempo che si chiude sul 2-0.

FINE PRIMO TEMPO

44′ – Cambio gioco di Politano che pesca Berardi ma l’attaccante del Sassuolo è in fuorigioco

41′ – Politano si accentra da destra e libera il sinistro ma calcia malissimo

38′ – Matri si libera al centro dell’area  ma Caracciolo si immola sul suo tiro e salva la porta

35′ – Azione prolungata del Sassuolo con Magnanelli che prova il lancio lungo per Gazzola ma sbaglia la misura del passaggio

31′ – GOL VERONA! Verde scappa sulla sul filo del fuorigioco , si trova solo davanti a Consigli e lo batte con un sinistro preciso

28′ – Una carambola al limite dell’area del Sassuolo fa arrivare il pallone a Cerci che calcia di sinistra da buona posizione ma non inquadra la porta

26′ – Politano scappa sulla sinistra ma Heurtaux anticipa Matri in area

23′ – GOL VERONA! Bell’azione di Cerci che trova Zuculini al centro dell’area, l’argentino non sbaglia da due passi

22′ – Bell’azione corale del Verona con Cerci che libera Valoti. Il centrocampista calcia a botta sicura ma trova un super Consigli

21′ – Romulo prova a lanciare Cerci ma sbaglia la misura del passaggio

18′ –  Pennella di Cerci per Romulo ma il pallone è troppo lungo finisce tra le bracci di Consigli

14′ – Missiroli cerca Berardi in profondità ma l’attaccante si fa anticipare da Heurtaux

10′ – Politano scende sulla sinistra e crossa al centro ma il pallone è preda della difesa del Verona

7′ – Miracolo di Consigli che salva il risultato sul tiro ravvicinato di Valoti

5′ – Matri si libera di un paio di avversari in area ma il suo sinistro non inquadra la porta

3′ – Traversone dalla sinistra di Peluso trova Berardi che prova la rovesciata ma manca il pallone

Inizia Sassuolo-Verona!

Sassuolo-Verona: formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Matri, Politano
ALLENATORE: Bucchi

VERONA (4-3-3) – Nicolas; Caceres, Heurtaux, Caracciolo, Fares; Romulo, Buchel, Zuculini, Valoti; Verde, Cerci
ALLENATORE: Pecchia

Sassuolo-Verona: probabili formazioni e pre-partita

Bucchi non cambia e continua con il suo 4-3-3. In difesa scelte quasi obbligate, così davanti a Consigli agirà una linea a quattro composta da Gazzola, Cannavaro, Acerbi e Peluso. A centrocampo Missiroli e Magnanelli sicuri del posto, con Biondini che si gioca il posto con Sensi. In avanti riproposto Berardi, dopo l’errore dal dischetto, con Politano dall’altro lato. Matri favorito su Falcinelli per il ruolo di centravanti.

Pecchia ha bisogno assolutamente di una vittoria e ritorna al suo 4-3-3. Confermata la difesa a 4 quattro che agirà davanti a Nicolas con Caceres, Caracciolo, Herteaux e il ritorno di Souprayen sulla fascia sinistra. A centrocampo, rispetto alla gara con il Bologna, si rivedono Romulo e Zuculi insieme a Bessa. In avanti Kean è fuori dai giochi dunque fiducia a Pazzini al centro, con Verdi e Cerci sulle ali.

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Biondini; Berardi, Matri, Politano
ALLENATORE: Bucchi

VERONA (4-3-3) – Nicolas; Caceres, Heurtaux, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Zuculini, Bessa; Verde, Pazzini, Cerci
ALLENATORE: Pecchia

Cristian Bucchi, allenatore del Sassuolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match: «Verona in crisi? Il problema sono i risultati ma il Verona è una squadra viva. Domani è una partita da dentro o fuori, uno scontro diretto. Dobbiamo fare punti: è un momento di fusione tra qualità del gioco e ottenimento dei risultati. Se riusciamo a giocare bene aumentiamo la possibilità di fare punti». Sul momento di Berardi: «Secondo me tornerà a giocare ai suoi livelli a prescindere dal modulo. Non condivido queste critiche nei suoi confronti. Domenico aveva un infortunio, magari un altro non avrebbe recuperato. Questo fa vedere quanto ci tiene a questa maglia. Poi gli errori li commettono tutti. Lui ha sempre dimostrato di avere qualità». 

Anche Fabio Pecchia ha incontrato i giornalisti priva della sfida tra Sassuolo e Verona, che arriva dalla sconfitta-beffa arrivata contro il Bologna: «È arrivata la sconfitta nonostante una buona prestazione. A inizio stagione, quando perdevamo e la prestazione non c’era. Adesso siamo vivi e ce la giochiamo con tutti. Sarà così anche con il Sassuolo». Sulla formazione: «Siamo quasi al completo. Kean e Ferrari sono con noi ma non al meglio, contiamo di riaverli al più presto. Il ritorno di Valoti dalla squalifica è importante, perché Mattia è un ragazzo che ha struttura fisica. Quanto a Pazzini, avverte sempre un dolore, ma pensiamo che ci sarà. Ci sono ancora alcune ore per valutare»

Sassuolo-Verona: i precedenti del match

Sono 3 i precedenti tra Sassuolo e Verona al Mapei Stadium con 1 vittoria degli ospiti e 2 vittorie dei padroni di casa. L’ultima volta che si sono incontrati in questo stadio era il 2016 e finì 1-0 per i neroverdi con rete di Lorenzo Pellegrini, oggi alla Roma.

Sassuolo-Verona: l’arbitro del match

L’arbitro del match è Paolo Valeri di Roma. Sono 10 i precedenti dell’arbitro romano con il Sassuolo con un bilancio di 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. Con l’Hellas Verona sono 5 i precedenti con 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Valeri in questa stagione ha già diretto 5 gare con 13 ammonizioni e fischiando un rigore.

Sassuolo-Verona Streaming: dove vederla in tv

La partita andrà in onda a partire dalle ore 18 in diretta sulle frequenze Sky Calcio 1. Non solo, perché Sassuolo-Verona sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go Serie A TIM TV. La gara sarà visibile anche tramite decoder TIM Vision e potrà essere acquistata anche sulla piattaforma Sportube.