Connettiti con noi

Calcio italiano

Skriniar: «Esperienza all’estero? Mai dire mai ma all’Inter sto bene. Su Conte, Inzaghi e lo scudetto…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Milan Skriniar ha parlato in una lunga intervista al Corriere della Sera: le dichiarazioni del difensore dell’Inter

Milan Skriniar ha parlato in una lunga intervista al Corriere della Sera. Le dichiarazioni del difensore dell’Inter.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI

PASSAGGIO ALLA DIFESA A 3 – «Giampaolo spiega tutto, devi tenere la linea al millimetro, guardare i compagni: mi ha insegnato tanto. Spalletti giocava più o meno nello stesso modo. Conte un martello, ti inculca la mentalità vincente, la assimili pure se non vuoi. Inzaghi è come un compagno di squadra, ci capisce, ci parla, scherza e ride con noi. Con Conte si scherzava sì, ma di più quando avevamo già vinto lo scudetto».

CON INZAGHI PIU’ LIBERI – «Sono d’accordo, si vede in campo. Come terzo di difesa mi trovo anche in attacco».

ESPERIENZA ALL’ESTERO – «Una nuova esperienza all’estero non è mai male, ma all’Inter e a Milano sto bene. Non penso di andare via, sono contento. Però non si sa mai che succede. Di rinnovo non ne stiamo ancora parlando, ho il contratto fino al 2023».

SCUDETTO – «Favoriti? Penso di sì. Passa tanto dal gruppo, noi siamo uniti».